ARTICOLO IN EVIDENZA
gianfranco
Biografia e bibliografia di Gianfranco La Grassa

Scritto da Gianni Petrosillo:

 gianfrancoGianfranco La Grassa nasce a Conegliano (TV), nel 1935. Dopo gli studi superiori, lavora nell’industria per alcuni anni. Si laurea a Parma in Economia con una tesi sulla modellistica di sviluppo e i problemi del dualismo economico. E’ prima assistente e poi docente di Economia nelle Università di Pisa e Venezia fino al 1996. Nei primi anni di Università ha seguito diversi corsi di specializzazione, fra cui quello alla SVIMEZ sui problemi dello sviluppo economico.

E’ stato allievo di Antonio Pesenti, col quale ha pubblicato Manuale di economia politica, 2 voll. (1970).
A Parigi nel 1970-71 partecipa ai corsi di Charles Bettelheim su “Calcolo economico e forme di proprietà”. Negli stessi anni, sempre a Parigi, conosce e frequenta la “scuola althusseriana” di cui segue gli studi e le ricerche teoretiche.
Ha scritto decine di saggi pubblicati con le più importanti case editrici italiane (Editori, Feltrinelli, Dedalo, ManifestoLibri, Mimesis) ed ha avuto traduzioni in varie lingue.
Vicino al Partito Comunista Italiano fino alla metà degli anni ’60, se ne allontana per contrasti politici e teorici, approdando alla galassia dei gruppi marxisti-leninisti, di cui fa parte in maniera non organica.
Negli anni ’90 avviene la sua svolta scientifica, dal marxismo, di cui non è stato mai pensatore dogmatico, alla teoria degli agenti strategici e della conflittualità interdominanti, quale paradigma principale per interpretare l’evoluzione della società capitalistica.
La Grassa ritiene, contrariamente alla maggior parte delle scuole economiche, filosofiche e sociologiche, che l’elemento più generale da cui partire, nell’interpretazione dei fatti sociali e quindi del mondo in cui siamo inseriti e agiamo, sia lo squilibrio sempre immanente nel flusso della realtà che trasforma incessantemente le costruzioni umane, in ogni settore collettivo, spingendole verso una inestinguibile conflittualità e precarietà.
La politica, intesa come serie di mosse strategiche, è allora il mezzo attraverso il quale i soggetti agenti, trascinati da questa inesauribile forza squilibrante, tentano di stabilizzare il campo d’azione sociale per primeggiare (sempre sospinti dal conflitto) su altri gruppi già consolidati o concorrenti allo stesso obiettivo, in ogni sfera collettiva.

Libri di Gianfranco La Grassa
La realtà è assenza (in squilibrio incessante)
2016
Navigazione a vista. Un porto in disuso e nuovi moli
2015
L’altra strada. Per uscire dall’impasse teorica
2013
Oltre il fordismo. Continuità e trasformazioni nel capitalismo contemporaneo
2013
Scritti di metodo e dintorni
2013
Passo doppio. Le classi dirigenti italiane nel passaggio dalla prima alla seconda Repubblica
2013
Fuori dalla corrente. Decostruzione-ricost… di una teoria critica del capitalismo
2013
Due passi in Marx. Per uscirne infine
2010
Oltre l’orizzonte
2010
Tutto torna ma diverso. Capitalismo o capitalismi?
2009
Finanza e poteri
2008
Il gioco degli specchi. Destra e Sinistra: due facce di una politica in decomposizione
2006
Gli strateghi del capitale. Una teoria del conflitto oltre Marx e Lenin
2006
La fine di una teoria. Il collasso del marxismo storico del Novecento (Testi e studi di scienze umane)
2006
Il capitalismo oggi. Dalla proprietà al conflitto strategico. Per una teoria del capitalismo
2004
L’imperialismo. Teoria ed epoca di crisi
2003
La tela di Penelope. Conflitto, crisi e riproduzione nel capitalismo
1999
Microcosmo del dominio. Critica delle ideologie economicistiche dell’impresa
1998
Il comunismo fallibile. A 150 anni dal «Manifesto»
1998
Dai tre mondi alla globalizzazione capitalistica
1998
Lezioni sul capitalismo
1996
Per una teoria della società capitalistica. La critica dell’economia politica da Marx al marxismo
1994
Le transizioni capitalistiche
1994
Il valore come astrazione del lavoro
1993
Dinamiche strutturali del capitalismo
1993
Movimenti decostruttivi. Attraversando il marxismo
1993
Il capitalismo lavorativo e la sua ri-mondializzazione
1991
Capitalismo e costituzione di società
1989
L’inattualità di Marx
1989
Valore e formazione sociale
1975
Struttura economia e societa’
1973

Considerazioni del dopoguerra. Insegnamenti dell’aggressione Usa (e NATO) alla Jugoslavia

Dal capitalismo alla società di transizione

GIANFRANCO LA GRASSA
TOP STORIES
sara

Viaggio di un artista in Donbass (di Max Bonelli)

Riceviamo e pubblichiamo.         Abbiamo la possibilità di un intervista all’autrice del… Read More...
Autore:        
webmaster
Italia-USA-Bandiera

L’America in Sicilia di G. Duchini

  Questo breve saggio vuole ricordare come l’antifascismo americano diventato liberazione dal fascismo è intessuto… Read More...
Autore:        
Gianni Duchini
europa

Il voto in Austria

I risultati delle elezioni austriache dovrebbero aprire gli occhi all’Europa. Più della metà degli abitanti… Read More...
Autore:        
Gianni Petrosillo
il ratto d'europa

SEMPRE PIU’ ALLIBITO, di GLG

Sono sempre più incredulo di fronte alla gigantesca ottusità e meschineria di questa “sinistra” antifascista… Read More...
Autore:        
Gianfranco La Grassa
pes

Quando c’erano uomini come Antonio Pesenti…(di G. La Grassa e G. Petrosillo)

Nel 1947, a due anni dalla fine della II guerra mondiale, l’Italia era ancora un… Read More...
Autore:        
Gianni Petrosillo
gianfranco

NON COMPRENDO, di GLG

Ci sono persone anche amiche, e con cui solitamente concordo, che prendono sul referendum costituzionale… Read More...
Autore:        
Gianfranco La Grassa